RSS

Diario di viaggio #1

09 Gen

img_3412-2Da qualche parte bisogna sempre cominciare, e ho deciso di farlo adesso, alle ore 01;41 ora locale, mentre in Italia si digerisce la cena e qualcuno magari si avvicina al letto, io sono qui per fissare qualche pensiero sparso sui prossimi giorni, quando toccherò terre talmente lontane che magari non avrei mai immaginato prima di poter vedere. O forse sì. In fondo il potere dei sogni è strano, talmente tanto che a volte alcuni di essi, che davi per perduti, corrono il rischio di realizzarsi quando meno te lo aspetti. Anche molto tardi.

Ma, non divaghiamo. Questa è Dubai, l’enorme aeroporto internazionale, e io sono in attesa del mio volo, inizio a sentire un po’ di stanchezza a essere sincero. Sarà che siamo partito all’alba stamattina per raggiungere dalla nostra isola Fiumicino, il primo snodo di questa che spero rimanga un’avventura senza (dis) iniziale.

Ma di sicuro la news più eclatante è stato il volo Emirates che mi avrebbe portato sino a qui. Guardate un po’ com’era affollato. Un’enorme aereo per 5 ore e oltre di viaggio, spezzando fusorari. Ma va bene, va bene così. Ho trovato abbastanza deludente il servizio Wi-Fi (in pratica non funzionava affatto) ma in compenso il trattamento è stato ottimo. Ci hanno riempito di cibo in un modo assurdo, senza tralasciare nulla. In effetti il tempo scorre abbastanza in fretta in loro compagnia, merito del loro servizio di animazione interattiva, che propone giochi, film e tanto altro.

Io l’ho finita a recuperare un film che non avevo visto al cinema, Finding Dory (e questa ne è la prova) e in successione ho visto Kubo e la spada magica (ok, tanti film, ma un po’ pochini anche in italiano, mannaggia a me che non so le lingue). E dopo tutto ciò, eccomi qua. In attesa del prossimo volo, sempre Emirates, previsto per le 4,40 ora locale. Spero di riuscire a dormicchiare almeno un pochino prima dell’atterraggio.img_3411

Abbiamo fatto un giretto nemmeno tanto grande per passarci il tempo, ma poi la stanchezza ci ha rapito e praticamente vinto quest’oggi. Ma cambiare aria aiuta di sicuro. A dimenticare in primo luogo certi personaggi che vogliono rovinarti la festa a prescindere, ma forse anche da una monotonia generale che mi aveva preso ultimamente.

E comunque, penso sia tutto per ora, ci rivediamo alla prossima puntata!

Un abbraccio (solo e sempre) a chi se lo merita!

E tranquilli, non vi lascio a bocca asciutta. Oggi vi dedico proprio questa canzone 🙂

https://youtu.be/DEVbsQB52RA
Non è bellissima?

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 9 gennaio 2017 in Blog, Vita

 

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: