RSS

Senso Cristiano e Pregare per Odiare

06 Gen

Quando avevo letto di quest’iniziativa non ci volevo credere. E invece pare che sia reale. Per prevenire e impedire che vengano approvate per legge le unioni civili tra le persone dello stesso sesso, un manipolo di uomini “santi” ha indetto l’Ora di Guardia. Ovvero utilizzare la preghiera come arma per invocare la mano divina contro una legge che dà un minimo di tutela alle coppie e alle persone privi di diritti inalienabili. Al di là di tutte le concezioni e le dissertazioni in merito all’odio e alla disinformazione, ai giudizi di cui le persone omosessuali, create così da Dio stesso, sono vittime da parte di questi soggetti che rivendicano il diritto a fomentare odio in nome di una religione che evidentemente nemmeno conoscono, io mi vorrei soffermare solo su un aspetto. Piccolo piccolo, quanto sono io nell’universo così come pensiamo di conoscerlo. La terra sta male. La nostra società sta male. L’umanità soffre.
Ci sono miliardi di cause che meriterebbero ore e ore di preghiera. Un esempio? La fame nel mondo. Un altro? La guerra. Volete che continui? La discriminazione di genere. La violenza sulle donne. La lotta alla pedofilia nella Chiesa cattolica. La povertà. L’odio razziale.
Ma tutto questo sembra non interessare i cattolici convinti. Il male del mondo da combattere pregando, è l’amore.
Sì, esatto, l’amore tra le persone perché non è conforme a quello che questi soggetti ritengono debba essere. E per di più invocando Gesù stesso, che avrebbe dovuto insegnare ai credenti di amare sopra ogni cosa. Il male quindi diventa il legame che non impoverisce nessuno, che non fa violenza su nessuno, che non genera guerra.
Queste persone pregano contro l’amore. E forse alla fine, io penso che la risposta migliore a un atteggiamento che di Cristo e di Dio non sa proprio nulla (e forse di altro, trattandosi di odio, sì) sia proprio continuare ad amare. Alla faccia loro. Usare l’insegnamento all’amare contro l’amore tra le persone è la cosa più patetica che potessero inventarsi. Anche se le ore di guardia diventassero mille e non solo una. Ma alla fine io penso anche che se le persone con un minimo di senso critico preferiscono l’ateismo o la conversione in una religione veramente cristiana, ci sarà pure un motivo. Basta pensare a chi, tra i cattolici, patrocina iniziative come l’Ora di guardia.
Natale 2

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 gennaio 2016 in Blog, Vita

 

Tag: , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: