RSS

GiveAway di Eclissi: a un anno dalla pubblicazione.

08 Nov

Eh sì, sono stato buono buono e non ho detto nulla, per non rovinare la sorpresa. Di sicuro riprenderò in seguito con un post le emozioni che mi hanno accompagnato un anno fa, con la pubblicazione, per me inaspettata, del mio esordio nella scuderia di Lettere Animate. E’ stato un anno difficile per tanti aspetti, ma comunque sono felice dell’impatto che il romanzo ha ricevuto, nel suo piccolo, coi lettori.
Ma non abbandoniamoci ai sentimentalismi, piuttosto, rinfreschiamoci la memoria: l’otto novembre del 2012 usciva Eclissi:

Ve lo ricordate?
Per i più smemorati:
Titolo: Eclissi
Autore: Francesco Mastinu
Editore: Lettere Animate
Collana: Raccontando (Narrativa/Inchiesta)
Quarta di copertinaItalia, giorni nostri:
Riccardo e Alessandro, un incontro che si trasforma in un colpo di fulmine.
In un resoconto che dura dieci anni, Riccardo ripercorre la loro vita insieme, dall’innamoramento alla convivenza e ai compromessi dell’età adulta. Fra contrasti, l’assenza e il desiderio di riscatto, la loro storia verrà messa a dura prova.
Un percorso doloroso e toccante, nel quale Riccardo dovrà fare i conti con le illusioni e le scelte compiute, in un passato dove l’amore, a volte, rimane l’unica via possibile, ma che da sola non può bastare.
Un ritratto accorato, che ci insegna cosa significhi per due persone, ancora oggi, amarsi senza avere tutela del loro legame.
Per festeggiare l’anniversario, ho pensato di indire un giveaway, che durerà per tutta la settimana. Siete pronti?
Ecco a voi, le regole:
Avrete tempo una settimana per commentare questo Thread rispondendo alla domanda che vi porrò.
Quindi, la scadenza è prevista per il 15 novembre 2013 alle ore 23,59. Chi posta oltre, è escluso. Entro pochi giorni dalla scadenza verranno comunicati i vincitori e le modalità per contattarmi e farmi sapere dove recapitare il premio. In palio ci sono una copia cartacea e una digitale del mio romanzo Eclissi.
A ogni commento verrà attribuito un numero progressivo, il numero che verrà estratto dal sito random.org sarà il vincitore della copia cartacea di Eclissi.
Ma vi dirò di più: in palio ci sarà anche una copia ebook del libro, che verrà aggiudicata alla risposta che mi piacerà di più tra quelle che parteciperanno al giveaway. Su mia scelta insindacabile. Considererò i contenuti della risposta e la sua originalità.
E adesso, veniamo a noi: La domanda che ho pensato per il giveaway, è la seguente:

Perché Riccardo e Alessandro dovrebbero potersi sposare in Italia?

Partecipate numerosi 🙂

Annunci
 
14 commenti

Pubblicato da su 8 novembre 2013 in Blog, Letteratura, Vita

 

Tag: , , , , , , , , , ,

14 risposte a “GiveAway di Eclissi: a un anno dalla pubblicazione.

  1. Stefano

    8 novembre 2013 at 18:31

    Perché l’amore dovrebbe essere sufficiente a riconoscere un unione. Speriamo di vincere!

     
  2. Greta

    8 novembre 2013 at 20:55

    Perché il matrimonio è la libera scelta di due persone che dicono “per sempre”. E dovrebbero poterle pronunciare ovunque.

     
  3. Feleset

    9 novembre 2013 at 19:56

    La vera domanda dovrebbe essere: perché c’è addirittura bisogno di farsi questa domanda? 🙂

     
  4. pamaru

    9 novembre 2013 at 20:01

    Semplicemente …. perchè no? Due persone che si sono scelte, che si amano e vogliono costruire un futuro insieme, devono avere la possibilità di sposarsi per tutelare questo loro intento!

     
  5. Federica

    10 novembre 2013 at 16:22

    Tralascio per una volta la parte romantica, perchè se dobbiamo avere tutti uguali doveri (vedi pagare le tasse, ecc ecc) è giusto avere pari diritti, tutti i diritti non solo alcuni. Il diritto di poter scegliere è il più importante in una società civile.

     
  6. Carla Lai

    11 novembre 2013 at 09:24

    Per questo: ❤

     
  7. Luca

    11 novembre 2013 at 19:50

    Perché l’amore è il sentimento che ci rende umani. E’ il sentimento che ci rende liberi. E nessun uomo dovrebbe poter negare a un altro uomo la libertà.

     
  8. carmen sanna

    11 novembre 2013 at 19:52

    ovviamente voglio dire principalmente per poter, come succede in altri Paesi, coronare una storia d’amore ufficialmente davanti alla legge e se si crede davanti a Dio.
    Aggiungerei anche per crescere. Per essere finalmente una famiglia riconosciuta che abbia il DIRITTO di avere diritti e doveri nei confronti dei congiunti e della società.

     
  9. Rox

    12 novembre 2013 at 11:34

    Perché è giusto che chi si ama possa scegliere di sposarsi. Non solo doveri, ma anche diritti.

     
  10. Francesca

    13 novembre 2013 at 07:52

    Per la stessa ragione per la quale viene loro negato: la Chiesa. Perchè amare è la cosa più umana e naturale al mondo e nessuno deve stabilire di chi ci si può e ci si deve innamorare.Nessuno deve dettare le regole di una coppia se non la coppia stessa.
    Dicono che il matrimonio non sia altro che un contratto… io lo vedo piuttosto come un impegno su più fronti: per la coppia è un diritto. Diritto di porre i propri ideali, i propri averi, la propria vita a disposizione dell’altro e di prendersi cura della persona amata, e dovere, da parte del resto del mondo, di non intromettersi nel loro amore. Perchè tutto ciò che si produce nella vita di coppia, con il sudore delle due fronti, che sia un figlio, una casa, un ideale, fa parte della loro realizzazione.

     
  11. Milena Panzeri

    13 novembre 2013 at 17:16

    Perchè si amano, e questa è l’unica, semplice, motivazione per tutto.

     
  12. Valentina Campi

    15 novembre 2013 at 11:30

    Per prima cosa per il diritto all’uguaglianza: tutti i cittadini dovrebbero avere gli stessi diritti. Per il diritto alla libertà: nessuno dovrebbe limitare la libertà altrui. E per l’amore naturalmente. L’amore è sempre amore è non c’è niente di più bello. Nessun amore vale meno di un altro.

     
  13. manu

    15 novembre 2013 at 15:27

    Perchè Riccardo e Alessandro sono italiani, maggiorenni e in pieno possesso delle proprie facoltà mentali, *nessuno* può e deve costringerli a lasciare la nazione in cui sono nati per fuggire in un altro paese allo scopo di veder riconosciuti diritti che dovrebbero spettare a tutte le coppie, e che in italia vengono ancora vergognosamente negati ad alcune.
    Perchè l’omosessualità è un orientamento sessuale esattamente come l’eterosessualità, possiedono eguale dignità e Riccardo e Alessandro devono poter usufuire delle medesime possibilità di tutte le altre coppie.
    Perchè l’italia è stata la culla del loro amore, e sono certa che prima o poi farà anche da sfondo al coronamento giuridico del loro matrimonio.

     
  14. Roberta Manca

    15 novembre 2013 at 15:36

    Perchè l’amore è amore, indipendentemente da tutto e tutti. Sarebbe un segnale di civilità nel nostro Paese, perchè effettivamente in Italia siamo indietro anni luce da altri paesi europei e l’ingerenza della Chiesa certo non aiuta.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: