RSS

Vecchie Notizie – Klaus Wowereit e Bertrand Delanoe

26 Gen

Klaus Wowereit: Classe 1953, uomo brizzolato. Berlinese doc. Partito SDP.

Klaus Wowereit è dal 2001 sindaco di Berlino per ben 3 mandati. Ed è un omosessuale dichiarato. Il Coming out avvebbe poco prima della nomina a sindaco dove lui pubblicamente dichiarò la celeberrima frase “Ich bin schwul und das ist auch gut so!” – “Sono omosessuale e va bene così!”. Con questo coming out divenne il primo leader tedesco a dichiarsi pubblicamente.

In occasione del Christopher Street Day (noto Gay Pride di Berlino) ha fatto innalzare nel municipio la Rainbow Flag, accanto alla bandiera tedesca e a quella europea, lanciando un evidente segnale sul suo sostegno alla manifestazione e contro le discriminazioni omofobe. Il fatto è che nonostante tutto la sua politica e la sua immagine è così tanto gradita ai tedeschi che egli stesso ritiene di avere buone probabilità di essere eletto successore come cancelliere di stato tedesco, tesi suffragata dagli ultimi sondaggi che gli accordano la preferenza al 70% circa.

Incurante ormai della generosa opinione pubblica nel 2006, una volta concluso lo spoglio e appurata la sua elezione per la terza legislatura, Wowereit ha abbracciato e baciato in diretta televisiva il suo compagno Joern Kubicki con il quale convive da tempo immemore.

Di fatto Klaus Wowereit rappresente risulta essere uno dei numerosi esempi di politico europeo (ben lungi sicuramente dal concetto italiano di politica) che nonostante il suo orientamento sessuale è riuscito a farsi strada e a farsi apprezzare dalla collettività come uomo.. e come leader.

Bertrand Delanoe: Nasce a Tunisi nel 1950 da genitori Francesi, e fin dalla giovinezza appartiene alle fila del P.S. (Socialisti)

Dopo un’intensa carriera politica è stato eletto nel 2001 a Sindaco di Parigi, e il suo mandato scadrà nel 2008. Durante una trasmissione televisiva, nel 1999, fece coming out dichiarandosi apertamente omosessuale.

Si trattò del secondo Coming out in sede televisiva di un uomo politico francese (il primo fu quello dell’ex ministro Andrè Labarrére). Forse proprio per questo suo gesto di libertà nel 2002, durante la prima manifestazione de la Nuit Blanche, Bertrand Delanoe venne aggredito da un folle algerino che lo accoltella con un pugnale, per motivazioni omofobe, a cui sopravvive con una lunga prognosi data la gravità della ferita.                                                                                                                                                        

Della sua vita privata si sa molto poco, solo che è stato per lungo tempo amico della cantante Dalida a cui ha dedicato, nell’anniversario della sua morte, una mostra permanente presso la Mairie de la Ville. Secondo un recentissimo sondaggio del “Paris Match”, Delanoe è diventato l’uomo politico più popolare di Francia. Il fatto che sia un gay dichiarato non disturba, pare,i francesi che hanno indicato una preferenza del 76% nei suoi confronti, I risultati del sondaggio sembrano essere di buon auspicio per la riconferma di Delanoe alla carica di sindaco di Parigi.  

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 26 gennaio 2012 in Blog

 

Tag: , , , ,

Una risposta a “Vecchie Notizie – Klaus Wowereit e Bertrand Delanoe

  1. icittadiniprimaditutto

    27 gennaio 2012 at 08:08

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: