RSS

Hap & Leo di Lansdale

20 Set

Lansdale ha una capacità innata di catapultare il lettore nel mondo dei suoi racconti, che con semplicità indagano e descrivono i mille volti nascosti di quell’America che non conosciamo e che mai vedremo nei rotocalchi in tv.

 America vera, quella del Texas profondo.

 Ed è proprio lì che si trovano i due amici, Hap Collins e Leonard Pine. Non hanno nulla in comune, Hap è bianco, democratico, intellettuale e ama le donne, tanto che perde ogni contatto con la realtà in cambio di due belle gambe. Leo è nero, massiccio, repubblicano, ex – marine ed omosessuale, e tra i due e sicuramente il più manesco.

 Sono amici da tanto tempo, e nel corso delle loro storie perdono sempre qualcosa, la fidanzata, il compagno, la casa, i soldi.. ma loro alla fine non si perdono mai di vista.  E continuano imperterriti a cacciarsi nei guai ed ad aiutare lo sceriffo di turno a risolvere intricati misteri tra mafia, malavita, prostituzione, gang tra le più disparate e crack finanziari.

 L’unico difetto in tutte le storie è sempre il medesimo, viene raccontata ogni cosa dal punto di vista di Hap, spesso quella che è la vita sentimentale di Leo passa sempre in secondo piano nell’avvicendarsi delle esperienze, ma di certo vale la pena seguirne le rocambolesche avventure, e i dialoghi di confronto/scontro tra i due inseparabili amici su cosa sia il sesso e la pratica.

 Joe R. Lansdale: “Una Stagione selvaggia”, “Mucho Mojo”, “Il Mambo degli Orsi”, “Bad Chili”, “Rumble tumble”, “Capitani Oltraggiosi”.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20 settembre 2011 in Letteratura, Recensioni

 

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: