RSS

MADE IN MAROCCO – RACHID O. E I SUOI LIBRI

11 Set

Leggere i libri di Rachid O. può avere degli effetti collaterali, perché lo scrittore ha una capacità innata di descrivere il suo mondo e il suo modo di essere in una totale  sincerità quasi disarmante. Spesso riesce addirittura a scrivere le cose più banali facendoti entrare nella sua mente e nei suoi occhi e le fa sembrare impegnate, enormi. Ma quello che conta, a prescindere da ciò che racconta e dal modo di farlo, è che lo fa infinitamente bene e che quasi è un piacere poterlo leggere.

Nei suoi libri Rachid fa i conti con se stesso, semplicemente raccontando la sua adolescenza, la sua infanzia, i suoi amori e la sua famiglia, con dedizione pura, quasi ciecamente. Credo che lui sia dannatamente  convinto della sua storia e dà quasi l’impressione che la riviva mediante la penna e l’inchiostro. Le sue pagine appaiono al lettore un miscuglio di fatti ed emozioni correlati tra loro, misti ad una sempre giovane freschezza di pensiero e purezza di intenti.

Non è certamente uno scrittore maledetto.

Le sue storie vanno oltre le moralità sociali e l’integralismo della sua religione, esse restituiscono un quadro che dona redenzione a sé stesso, se mai ne avesse avuto bisogno.

Purtroppo i suoi libri sono arrivati relativamente da poco in Italia, ma credo che valga ugualmente la pena di leggerli e gustarne le parole. Perché l’omosessualità è una, anche se in Marocco, e poi in Francia, la si può vivere diversamente, e, anche se non lo si penserebbe, naturalmente.

DI RACHID O.  ho letto: “ IL BAMBINO INCANTATO”; “CIOCCOLATA CALDA”; “TANTE VITE” “QUEL CHE RESTA”

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 11 settembre 2011 in Letteratura, Recensioni

 

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: