RSS

La vera essenza del Male

25 Mar

A volte ho come l’impressione  che certa gente provi un vero e proprio gusto ad accoltellare ripetutamente alle spalle le Comunità e poi nascondere la mano insanguinata nel talare.  Questo è quello che provo dinanzi a una notizia come questa e mi viene difficoltoso cercare di andare avanti senza soffocare.

Ma oggi no, non ci riesco.

Non è il mio caso, non riesco a rimanere imperturbabile dinanzi a dissacranti fraintendimenti di persone che hanno tutto l’evidente interesse  a lasciare che gli omosessuali continuino a venire uccisi per una presa di posizione che difficilmente, mi viene da pensare, si origini da un dettame divino realmente pronunciato.

L’ONU propone da tempo una moratoria per la depenalizzazione dell’omosessualità a cui il Vaticano si è già opposto in passato, ma stavolta hanno varcato ogni limite con una dichiarazione di questo tipo, pronunciata dall’arcivescovo Tomasi in sede di discussione della nuova risoluzione finalizzata alla condanna dei paesi che condannano penalmente l’omosessualità: “La gente viene attaccata perché prende posizione contro le relazioni fra persone dello stesso sesso… quando esprimono dei pareri del tutto normali basati sulla natura umana vengono stigmatizzati, e ancor peggio, perseguitati e sviliti”. “Questi attacchi” ha proseguito l’arcivescovo “sono una chiara violazione dei diritti umani fondamentali e non possono essere giustificati in nessun caso…”. (FONTE)

Si sta ribaltando un sistema: non si tratta di un opinione, si tratta di ammazzare le persone per i loro orientamenti affettivi. Come possono le persone continuare a credere che persone di questo tipo abbiano ragione? Mi chiedo con ancora più forza perchè non si occupano degli abusi sessuali su minori perpretati e occultati alla cittadinanza civile e si scagliano puntualmente contro l’omosessualità per creare un diversivo ai loro segreti?

Dinanzi ad affermazioni di questo tipo rimango puntuialmente basito, e mi chiedo perchè queste notizie passino sempre inosservate. Mi piacerebbe solo che questi elementi avessero dinanzi a sé uno specchio e si guardassero dentro, dubito che uno solo non cadrebbe nel vuoto che si portano tutti loro addosso, dentro.

Le loro mani impunite continuano intanto a rimanere insanguinate. Carnefici che si fingono addirittura vittime. Avere un opinione è un diritto, pensare che sia lecito che altri uccidano per questo no, non riesco a tollerarlo.

Il bello che il male è sempre in agguato nella bocca, negli occhi e nel corpo degli altri. Questo ci insegnano fin da piccoli, eppure oggi con terrore penso che il male sono loro. Soltanto loro.

J. F. Mastinu

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 25 marzo 2011 in Blog, Vita

 

Tag: , , ,

2 risposte a “La vera essenza del Male

  1. lordbad

    26 marzo 2011 at 12:22

    Eppure io penso che il male è solo dentor di noi. Dobbiamo essere noi bravi a placare i nostri demoni

    Poiché la vita è anche malinconia…

    Penso che la malinconia sia dare voce a un silenzio, affermare il proprio diritto di essere umano ad essere umani!

    Non un semplice stato dell’essere, ma la sua sostanza, o, quantomeno, la sua materia…

    Domande, domande…!

    Comunque mi è piaciuto, ti invito a ricambiare la visita sul nostro blog Vongole & Merluzzi

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/03/25/malinconia/

     
    • jfmastinu

      26 marzo 2011 at 17:40

      grazie per il vostro passaggio da queste parti. Verrò in visita quanto prima.

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: